CONVEGNO NAZIONALE SUL PARTICOLATO ATMOSFERICO

PM2016

www.pm2016.org


PM2014

Di seguito il link al sito web del convegno:

https://agenda.infn.it/internalPage.py?pageId=1&confId=6377


PM2012


PM 2012 è stato ospitato dall'Università di Perugia dal 16 al 18 maggio 2012. Di seguito il link al sito web:

www.pm2012.it


PM2010

PM 2010 è stato il quarto convegno tematico italiano dopo gli eventi di Milano (2004), Firenze (2006) e Bari (2008).

PM2010 si è tenuto a Venezia, capoluogo di una Regione, il Veneto, sempre più al centro degli interessi della comunità scientifica che studia i fenomeni legati al particolato aerodisperso. L'articolazione dei fenomeni che interessano il nostro paese (traffico autoveicolare, impatti derivanti dalle attività industriali e portuali, fenomeni di trasporto transfrontaliero, impatto delle nanotecnologie, ecc…) rappresentano un paradigma per gli argomenti di un convegno ormai considerato appuntamento obbligato nell'agenda della multidisciplinare comunità scientifica italiana che studia i molteplici aspetti che
riguardano gli aerosol.

L'iniziativa tuttavia non si rivolge soltanto a scienziati e specialisti ma anche alle autorità preposte al controllo della qualità dell'aria, ai legislatori, agli amministratori locali, alle aziende che sviluppano tecnologia per l'abbattimento e per il controllo ed in genere a chiunque abbia interesse in tale ambito.

Il convegno si pone come momento di confronto tra le diverse comunità scientifiche (biologi, chimici, fisici, ingegneri, medici, statistici), per la definizione di una programmazione di indirizzo comune collegato alla comunità internazionale, teso alla corretta interpretazione dei fenomeni e per sostenere le strategie di intervento e di gestione delle emergenze ambientali e sanitarie da parte dei decisori.

Una particolare enfasi è stata rivolta alla corretta diffusione del messaggio scientifico da consegnare alla comunità civile promuovendo l'interessamento ed il coinvolgimento degli organi di informazione.

Slides relatori pm2010

Newsflash

I nostri soci

Soci collettivi sostenitori











Soci individuali sostenitori